JUMBO Logo

Non c’è niente di più efficiente di una pompa di calore quando si vuole avere in casa una temperatura piacevole in inverno. È possibile soddisfare il fabbisogno di energia elettrica di una pompa di calore grazie a un impianto fotovoltaico: questo è in grado di trattenere l’energia solare in eccesso per la vostra casa. Sul territorio svizzero, HELION è leader nella fornitura di soluzioni globali di questo tipo sviluppate su misura.

Volete saperne di più? Grazie al calcolatore fotovoltaico o al calcolatore della pompa di calore, potrete scoprire velocemente e senza impegno quali sono le possibilità più idonee alla vostra situazione abitativa.

Avviare ora il calcolatore solare

più

Avviare ora il calcolatore pompa di calore

più

Impianti fotovoltaici e pompe di calore

Validi motivi per una soluzione globale

Per il riscaldamento di edifici, gli impianti fotovoltaici e le pompe di calore sono tecnologie avveniristiche nonché un’accoppiata perfetta.


Se il fabbisogno di energia elettrica di un riscaldamento a pompa di calore è coperto da un impianto fotovoltaico, significa che gli ambienti vengono riscaldati praticamente con la luce del sole. Un’ottima idea. Decisamente meglio che arrovellarsi su scorte e prezzo del petrolio. Ma quali sono i motivi concreti che spingono ad adottare impianti fotovoltaici e pompe di calore?

Quali sono i vantaggi dell’energia solare?

La luce del sole è disponibile senza alcuna limitazione. Gli impianti fotovoltaici, comunemente chiamati impianti solari, convertono la luce del sole in energia elettrica con sempre maggiore efficienza. La luce del sole che cade ogni giorno sulla Terra potrebbe coprire il nostro intero fabbisogno energetico, almeno a livello teorico.


Il fotovoltaico richiede un cambio di mentalità, poiché l’energia elettrica non viene più generata solo in centrali elettriche centralizzate, ma direttamente sul posto in cui viene utilizzata. Gli investimenti per la produzione di energia elettrica si stanno spostando verso i privati e le aziende, determinando una situazione di cui lo Stato tiene conto con sovvenzioni e agevolazioni fiscali. In questo modo si semplifica il passaggio alla nuova tecnologia e si riduce il tempo di recupero dell’investimento.

Quali sono i vantaggi delle pompe di calore?

Il petrolio non è una materia prima rinnovabile e non viene estratto in Svizzera. Viene trasportato per tantissimi chilometri per essere solo consumato da noi. Questo trasporto genera emissioni che oggi dovremmo quanto meno evitare. Per questi motivi, in futuro il petrolio potrebbe non rivestire più un ruolo di primaria importanza.


Ma qual è l’alternativa al riscaldamento a gasolio? Una casa che produce autonomamente energia solare può utilizzarla, ad esempio, per il riscaldamento. Esistono due possibilità: riscaldamento elettrico o pompa di calore. Anche in questo caso è bene riflettere su quale tecnologia sia più lungimirante adottare: mentre i riscaldamenti elettrici sono una soluzione transitoria dettata da buone intenzioni, le pompe di calore stanno avendo la meglio sul mercato. Infatti, solo un quarto dell’energia termica prodotta da una pompa di calore incide sull’effettivo consumo di energia elettrica. I restanti tre quarti vengono generati dalla pompa di calore attraverso il principio dello scambio termico, in pratica come un frigorifero, ma in senso inverso.

È necessaria una sonda geotermica?

Non tutte le pompe di calore necessitano di una sonda geotermica. Le cosiddette pompe di calore aria-acqua ne sono sprovviste e sono le più diffuse in Svizzera, poiché rappresentano una soluzione relativamente conveniente e sono facili da installare.


Un impianto per ogni stagione dell’anno

In base alle situazioni, un impianto a pompa di calore può essere utilizzato anche in estate per il raffreddamento degli ambienti. Nei casi in cui può essere realizzata una configurazione di questo tipo, il sistema abbassa la temperatura dell’aria dei locali di circa due gradi agendo attraverso le tubazioni del riscaldamento a pavimento e a soffitto. Il rendimento non può essere paragonato a quello di un climatizzatore, ma il principio è ugualmente interessante, poiché permette di aumentare il comfort e anche il rendimento dell’investimento.

Nelle nuove installazioni l’impianto fotovoltaico può essere installato direttamente in combinazione con la pompa di calore. Se si dispone già di una pompa di calore, nella maggior parte dei casi è possibile integrarla con un impianto solare. Potrete scoprire velocemente e senza impegno quali sono le possibilità più idonee alla vostra situazione abitativa.

Avviare ora il calcolatore solare

più

Avviare ora il calcolatore pompa di calore

più