logo

Forare il legno, il metallo o il calcestruzzo

Punte per trapano indispensabili in ogni casa

Le punte per trapano universali sono convenienti e possono forare diversi materiali. Tuttavia per alcuni, come ad esempio il calcestruzzo, vale la pena utilizzare una punta apposita. Simili punte non dovrebbero mancare nella vostra cassetta degli attrezzi.

17 luglio 2017  |  Marcel Leibacher


Hobbisti e coloro che eseguono da sé piccoli lavori di riparazione in casa se lo chiedono: vale davvero la pena acquistare un trapano costoso? Ovviamente gli utensili di lavoro professionali danno soddisfazione a ogni amante del fai da te! Tuttavia chi deve fare solo un paio di buchi nel legno o in una parete spesso trova tutto ciò che gli serve nella punta adatta. Vi mostriamo quattro punte per trapano che consentono di realizzare buchi perfetti.

Punta universale: la classica

Il profano quando parla di punta per trapano intende una punta universale o multiuso. Queste tipiche punte elicoidali sono vendute solitamente in set di più pezzi e si prestano a semplici lavori in casa. Ce ne sono di diversi prezzi e sono adatte sia per forare lo scaffale in legno sia per la parete di mattoni. La punta universale viene utilizzata in tutte le situazioni in cui precisione e usura non sono importanti.


Consiglio:

La punta universale è adatta per il legno, i muri o le materie sintetiche, ma poco adatta per il metallo o le piastrelle e non è possibile forare il calcestruzzo.

Punta per calcestruzzo: utensile complementare

Le abitazioni moderne hanno spesso muri e soffitti in calcestruzzo, per cui chi desidera installare una sedia sospesa in salotto oppure un paio di ganci in cantina deve ricorrere a una punta adatta al calcestruzzo. In questo caso vale la pena acquistare singolarmente la punta idonea per il proprio trapano a percussione, compatibile con il tassello e la vite da fissare nel muro.


Consiglio:

Forare il calcestruzzo è impegnativo. Per chi esegue spesso simili lavori vale la pena scegliere punte di qualità, infatti l’usura è fino a 30 volte maggiore a causa del doppio carico dovuto a percussione e rotazione.

Punte da trapano e lame per seghetti alternativi: «molto buono» e «buono» nel test dei prodotti

Sei prodotti venduti da JUMBO hanno superato il test dell’organizzazione dei consumatori tedesca «Stiftung Warentest» con le valutazioni «buono», due sono risultati vincitori con «molto buono». Si tratta di punte per trapano e lame per seghetti alternativi della marca Wolfcraft. 

Punta per legno: tutto ok

Anche nel legno morbido i fori ben fatti non riescono a occhi chiusi, bensì utilizzando l’utensile adatto: la punta per legno. Si tratta anche in questo caso di una punta elicoidale, ma a differenza di quella universale presenta all’estremità una punta di centraggio e non a forma di tetto. La punta per legno impedisce il tipico sfilacciamento, come accade con le punte universali. Inoltre il legno, come il calcestruzzo, si fora subito con la dimensione definitiva senza eseguire una pre-foratura.


Consiglio:

Le punte per legno sono vendute singolarmente o in set. Nei comuni test anche le punte meno costose ottengono dei buoni risultati. Questa punta speciale può essere utilizzata unicamente per questo materiale.

Punta per metallo: ben lubrificata

I metalli come l’acciaio mettono a dura prova gli utensili e richiedono punte di alta qualità e ben affilate. Chi lavora regolarmente con i metalli, dovrebbe inoltre considerare l’acquisto di un supporto per trapano, che facilita il lavoro e aumenta la precisione. Inoltre si possono applicare refrigeranti e lubrificanti leggeri che aumentano la durata di vita della punta. Chi lavora senza refrigeranti trova nelle punte HSS (High Speed Steel) l’utensile adatto: questo tipo di punte mantiene la durezza fino a 600 °C.


Consiglio:

applicare il lubrificante con un pennello per aumentare la durata di vita della punta. Al tempo stesso evita la «cottura» della punta forando l’alluminio ed evacua meglio i trucioli.