JUMBO Logo

La vostra casa diventa più sicura in pochi semplici passi: il sistema di sicurezza emette un allarme quando si apre una finestra o una porta, in caso di movimento o in presenza di fumo o calore. Tutti i componenti del sistema di sicurezza sono facili da installare.

12 novembre 2019 | Tamara Tiefenauer


I sistemi di allarme rendono la vostra casa più sicura e possono scoraggiare i ladri. Ogni edificio presenta punti deboli in materia di sicurezza a cui occorrerebbe fare particolare attenzione. Queste infografiche vi mostrano dove si verificano più di frequente le lacune in materia di sicurezza in case unifamiliari e condomini.


Vi presentiamo quattro componenti di sicurezza per una casa sicura. L’installazione di tutti i segnalatori di allarme è molto semplice e richiede solo pochi passi. L’esperto di sicurezza Carlo Bollier di mobitronic gmbh fornisce anche consigli su cosa tenere presente durante l’installazione e dove si nascondono eventuali insidie.

La centralina d’allarme

Il cuore del sistema di sicurezza è la centralina d’allarme, che si imposta con un’applicazione e serve a controllare e monitorare tutti i dispositivi.


  • Passo 1: collegare la centralina d’allarme al router utilizzando il cavo di rete in dotazione e far arrivare la corrente elettrica tramite la presa.
  • Passo 2: sullo smartphone aprire Google Play Store per Android o l’App Store per iOS e scaricare l’applicazione gratuita «Smartvest».
  • Passo 3: aprire l’applicazione e selezionare «Aggiungi sistema». Ora l’applicazione cerca automaticamente la rete locale e si connette automaticamente.
  • Passo 4: assicurarsi di cambiare la password predefinita con una password personale.

Il consiglio dell’esperto

Installare la centralina d’allarme nella stessa rete a cui è collegato lo smartphone. Questo semplifica il processo.


Il rilevatore di movimento

I rilevatori di movimento non vi lasciano mai al buio e forniscono sicurezza. Su questo argomento leggete l’articolo della nostra guida. Sono molto facili da installare:


  • Passo 1: aprire l’applicazione Smartvest e selezionare il rilevatore di movimento come nuovo dispositivo. L’applicazione vi guiderà attraverso il processo in pochi passi.
  • Passo 2: estrarre il sensore di movimento dalla confezione e rimuovere la linguetta dal vano batterie per l’alimentazione.
  • Passo 3: caricare i dati del dispositivo sull’app.
  • Passo 4: applicare al rilevatore di movimento le strisce adesive in dotazione e collocare il dispositivo nella posizione desiderata.

Il consiglio dell’esperto Carlo Bollier

Un rilevatore di movimento rileva meglio le persone che si muovono lateralmente rispetto al rilevatore stesso. Di solito sono montati sulle pareti degli ingressi delle case, degli ingressi dei garage, delle scale o delle uscite delle cantine.


Il rilevatore di apertura

Se una finestra o una porta vengono aperte, il rivelatore di apertura (detto anche contatto magnetico) emette un allarme. In questo modo è possibile proteggere anche le finestre nascoste delle cantine o le porte finestre dei balconi. Il sistema di allarme si installa così:


  • Passo 1: aprire l’applicazione Smartvest e selezionare il rilevatore di apertura come nuovo dispositivo. L’applicazione vi guiderà attraverso il processo in pochi passi.
  • Passo 2: estrarre il sensore di apertura dalla confezione e rimuovere la linguetta dal vano batterie per l’alimentazione.
  • Passo 3: caricare i dati del dispositivo sull’app.
  • Passo 4: fissare la base fornita in dotazione per la regolazione dell’altezza di montaggio del rivelatore di apertura.
  • Passo 5: applicare al rilevatore le strisce adesive in dotazione e collocarlo nella posizione desiderata.

Il consiglio dell’esperto

Il rivelatore di apertura e il magnete devono essere posizionati uno accanto all’altro alla stessa altezza quando la finestra o la porta sono chiuse. Montare il rilevatore di apertura sul telaio della finestra fisso e il magnete sull’anta della finestra che si apre.


 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Il rilevatore di fumo e di calore

In caso d’incendio un rilevatore di fumo e di calore può salvare la vita. Ecco come installare il dispositivo:


  • Passo 1: aprire l’applicazione Smartvest e selezionare il rilevatore di fumo e di calore come nuovo dispositivo. L’applicazione vi guiderà attraverso il processo in pochi passi.
  • Passo 2: estrarre dalla confezione e inserire le batterie nell’apparecchio.
  • Passo 3: caricare i dati del dispositivo sull’app.
  • Passo 4: fissare il supporto a soffitto nella posizione desiderata e montare il dispositivo di segnalazione. Per testarlo, premere una volta al centro dell’apparecchio.

Il consiglio dell’esperto

Non installare il rilevatore di fumo e di calore in ambienti come cucine o bagni, dove spesso c’è vapore. Sono da evitare anche i punti con correnti d’aria. L’app segnalerà se le batterie sono scariche.



La videocamera

Con una videocamera è possibile monitorare intere aree. È necessario osservare alcune regole riguardanti ciò che la telecamera è autorizzata a registrare e ciò che non è autorizzata a registrare (vedere «Requisiti legali per la sorveglianza»). Ecco come installare la videocamera:


  • Passo 1: estrarre la videocamera dalla confezione e collegarla con il cavo di alimentazione e di rete: all’interno della videocamera si accenderà una luce rossa.
  • Passo 2: aprire l’applicazione Smartvest, selezionare la videocamera come nuovo dispositivo e cercarla nella rete locale. L’applicazione vi guiderà attraverso il processo in pochi passi.
  • Passo 3: se possibile, impostare una connessione WLAN. Per farlo, è possibile selezionare la videocamera nell’applicazione Smartvest e stabilire la connessione in Impostazioni avanzate.
  • Passo 4: montare la telecamera nel luogo desiderato e collegarla all’alimentatore e, se necessario, al cavo di rete.

Il consiglio dell’esperto

Se possibile, non dirigere la videocamera su aree luminose come la luce solare o altre fonti di luce. Questo degrada la qualità dell’immagine. Se si inserisce una scheda di memoria nella videocamera, questa può registrare eventuali movimenti ed è possibile richiamare le immagini in un secondo momento.


Protezione antieffrazioni

Non lasciate scampo ai ladri

Al dossier


Requisiti legali per la sorveglianza

In termini di diritto di locazione, ci sono alcune regole di cui bisogna tenere conto: gli inquilini possono effettuare modifiche strutturali o installazioni solo previa autorizzazione scritta del locatore. È consentito installare impianti senza modifiche strutturali all’interno dell’appartamento, purché non abbiano un’influenza fastidiosa sui vicini e non violino la loro privacy. Il proprietario è responsabile delle installazioni all’esterno dell’appartamento.


Ci sono leggi aggiuntive per l’uso delle videocamere. Infatti, se si registrano le persone in modo tale che possano essere riconosciute, è necessario rispettare la legge sulla protezione dei dati. I privati devono pertanto garantire, tra l’altro, che l’area di registrazione sia limitata alla loro proprietà - non possono essere registrati né la proprietà del vicino, né il marciapiede o altri spazi pubblici. Inoltre la videosorveglianza deve essere giustificata, proporzionata e adeguata. Per ulteriori informazioni e dettagli si prega di consultare il sito edoeb.admin.ch alla voce «Videosorveglianza».

Come protegge casa sua un esperto di sicurezza?

Carlo Bollier, titolare di mobitronic gmbh, protegge la sua casa con ABUS, perché i sistemi di sicurezza intelligenti ABUS sono facili da usare e facili da espandere. Si occupa regolarmente di installazioni e di consigliare i privati per una maggiore sicurezza a casa propria.


Trovate i prodotti di ABUS nel vostro punto vendita JUMBO. Chiedete all’esperto JUMBO sul posto. E visitate il nostro ampio assortimento di prodotti per la sicurezza online.

ALTRI ARTICOLI CHE POTREBBERO INTERESSARVI

Sareste dei buoni scassinatori?

più

Come proteggere la vostra casa dai malintenzionati

più

Sensore di movimento: aiuto quotidiano e spaventa-scassinatori

più

L'atmosfera perfetta per la vostra casa

più