logo

Decorazione

Fili d’argento sull’albero di Natale: sì o no?

È tempo di decorare l’albero di Natale! A Luisa piace colorato: in particolare a Natale tutto deve brillare, luccicare e sfavillare. Luisa decora il suo albero all’insegna dell’abbondanza e dello sfarzo.

11 novembre 2016  |  Dominik Galliker


È alto 180 cm e con il suo verde inteso illumina il soggiorno di Luisa: è l’albero di Natale. E deve essere ancora più brillante e luccicante, meglio se in tutti i colori. Questo è il gusto della cliente JUMBO: «Probabilmente è dovuto alle mie radici americane.» A Luisa piacciono in particolare: uccellini, pupazzetti di pan pepato o altre figure da appendere all’albero. E palline colorate. Luisa sceglie le decorazioni per il suo albero al JUMBO di Dietlikon.


Decorare l’albero di Natale: non avere un progetto è già un progetto

Luisa non ha un vero e proprio progetto. Decide al momento, mentre sta decorando l’albero, quali palline appendere e dove. E i fili d’argento? Non sono la sua specialità. Per la sistemazione e decorazione dell’albero la aiutano i suoi due coinquilini: Riccardo e Lola. Nel video ci spiega come lavora questo trio e cosa cambierebbe al Natale successivo. Sia chiaro: a Luisa, Riccardo e Lola piacciono le decorazioni colorate – e si divertono un mondo! Nel video danno consigli e svelano trucchi sulla decorazione dell’albero, per fare in modo che le palline tengano fino a Natale.

Non dimenticare

Importante: prima dell’acquisto verificate dove è si trova la presa. Oltre alla catena luminosa vi potrebbe servire anche una prolunga. Se preferite le candele non dimenticate i portacandela. 

Base per l’albero

Se state acquistando la base per il vostro albero di Natale fate attenzione che sia adatta all’altezza dell’albero. Molto pratica è la base dotata di un sistema di cavi per sistemare l’albero in posizione diritta. Una buona base per l’albero di Natale deve essere sufficientemente pesante per offrire un sostegno adeguato e facile da girare quando l’albero viene spostato. 

Un pratico «tappeto»

Sistemate una tovaglia o della carta da regalo sotto l’albero: sarà più facile spostarlo in un secondo momento. 

Togliere l’albero dall’imballaggio

Tagliate la rete all’estremità inferiore dell’albero; sistematelo con cura nella base. Una volta in posizione diritta togliete con cautela la rete partendo dal basso verso l’alto. In questo modo durante la rimozione dell’imballaggio i rami saranno protetti. 

Sale intorno allo stoppino

Se vi piacciono le candele ricordate di tenere sempre un secchio d’acqua vicino all’albero e lasciare una distanza sufficiente dai materiali infiammabili come ad es. le tende. Versate un poco di sale intorno allo stoppino in modo che la candela duri più a lungo. 

Le palline

Le decorazioni più grandi sono più pesanti e vanno sistemate in basso, sui rami più robusti. Fate attenzione che le palline non pieghino i rami verso il basso: c’è il rischio che si spezzino. Le decorazioni più piccole vanno sistemate nei punti in cui l’albero è meno fitto. Appendete le palline lucenti vicino alla catena luminosa: sembrano più grandi e sono ancora più affascinanti. 

Prima la catena luminosa

Nella decorazione partite dalla catena luminosa da sistemare esternamente all’albero. Iniziate dal basso e procedete lentamente verso l’alto; nascondete il cavo tra gli aghi. 

Catene, filo d’argento e festoni

Dopodiché sistemate sul bordo esterno dei rami i festoni, i fili d’argento e le catene. Se siete appassionati di fili d’argento ricordate di toglierli tutti prima di smaltire l’albero. 

Curare l'albero di Natale

Per mantenerlo in salute e verde brillante il vostro albero di Natale necessita di cure adeguate. L’esperto JUMBO Bruno Johner spiega nell’intervista come curare al meglio l’albero di Natale.