logo

Voglia di cambiare colore alle pareti? Classico bianco o vivaci e variopinte, ciò che conta è un lavoro accurato. Sarah Fürpass, apprendista di JUMBO, spiega nell'intervista a cosa prestare attenzione durante la tinteggiatura per ottenere un risultato convincente.

17 luglio 2018 | Isabelle Micul e Piera Cadruvi


Signora Fürpass, quali sono i preparativi indispensabili prima di tinteggiare?

Consiglio di prevedere tempo a sufficienza, in quanto spesso i preparativi richiedono più tempo della tinteggiatura stessa. L'ho imparato durante la mia formazione da JUMBO, quando ho tinteggiato il locale pausa e il corridoio della nostra filiale di Dietlikon. Innanzitutto misurate altezza e lunghezza delle pareti per sapere quanti metri quadrati di colore vi servono. Dopodiché preparate la parete: accertatevi che il fondo sia stabile e prima di iniziare a tinteggiare colmate le piccole crepe e i fori con il kit acrilico. Infine il preparativo più importante: applicare il nastro adesivo di copertura.

Una componente fondamentale della formazione nel commercio al dettaglio di JUMBO è lo spirito di squadra – come nell'esempio di Sarah Fürpass, che nel tinteggiare le pareti ha ricevuto il supporto del suo team. I collaboratori con più esperienza sono sempre al fianco degli apprendisti e durante i tre anni di formazione le formatrici e i formatori professionali si prendono il tempo necessario per seguire i giovani collaboratori di JUMBO.


Il nastro adesivo per le vostre esigenze

I nastri adesivi di copertura non sono tutti uguali – nella vostra filiale JUMBO trovate diversi tipi di nastri di copertura: TESA propone ad esempio nastri di copertura appositi per pareti a grana grossa oppure uno per le rotondità degli archi delle finestre.


Applicare il nastro di copertura è la cosa più importante?

Esattamente. Applicate bene il nastro adesivo di copertura su tutto ciò che non deve essere pitturato, per ottenere dei bordi precisi ed evitare sbavature di colore. Verificate quindi con attenzione il fondo e procuratevi il nastro di copertura adatto. Regola empirica per applicare il nastro: farlo aderire bene. Per esperienza diretta durante il mio apprendistato: quest'operazione richiede tempo.

Gli apprendisti di JUMBO imparano durante i corsi interaziendali e interni come le impiegate e gli impiegati del commercio al dettaglio possono consigliare al meglio i clienti per i loro progetti fai da te:


  • nei corsi interaziendali si approfondiscono le conoscenze sull'assortimento, ossia gli apprendisti imparano a conoscere nello specifico l'assortimento e apprendono i vantaggi e le qualità di ogni prodotto. Gli apprendisti possono utilizzare questa conoscenza direttamente nel contatto con i clienti.


  • Nei corsi interni i giovani collaboratori di JUMBO apprendono a consigliare in modo competente i clienti. Ogni anno gli apprendisti elaborano un progetto clienti e lo realizzano in negozio. Questo stimola il senso di solidarietà nonché la competenza sociale degli apprendisti. Il reparto formazione funge al riguardo da punto di consulenza e supporto. Nei corsi interni vengono trattati anche altri argomenti, il programma include ad esempio la tecnica di apprendimento e di lavoro, le tecniche di vendita e la visita della sede della logistica. 


Applicazione del nastro adesivo e copertura – quale materiale consiglia?

Per coprire il pavimento utilizzare un floorliner fissandolo con il nastro adesivo di copertura ai battiscopa. Questo tessuto di copertura da un lato è rivestito, quindi impermeabile, mentre dall'altro assorbe il colore, nel caso si sgoccioli durante la tinteggiatura. Coprire i mobili con una pellicola più sottile.


Per la tinteggiatura vera e propria: quali attrezzi da pittore mi servono oltre ai pennelli?

Per le superfici di grandi dimensioni vale la pena utilizzare un prolungamento telescopico per il rullo, che permette di lavorare senza affaticare la schiena. Inoltre consiglio di utilizzare una griglia per rullo per la vaschetta della pittura, in questo modo non applicate troppo colore mentre tinteggiate. 



Per l'acquisto della pittura, quali qualità considerare?

Potere coprente, resa e resistenza. Maggiore è il potere coprente e più elevato è il prezzo. Questo perché il colore contiene più pigmenti e si ottiene quindi un buon risultato con meno passate. La resa ci dice quanti metri quadrati si possono tinteggiare con un secchio. Infine la resistenza: una pittura resistente permette in seguito di sfregare se si deve pulire o togliere macchie dalla parete.

Sta cercando un artigiano affidabile per dei lavoretti?
JUMBO vi consiglia Needelp. Su Needelp troverete una persona di fiducia nelle vostre vicinanze.
Per saperne di piú

Durante i tre anni di formazione, gli apprendisti JUMBO eseguono da soli due lavori pratici. L'argomento è a scelta. In tal modo apprendono concretamente cosa significa essere attivi nel fai da te e a superare gli ostacoli. Grazie a queste esperienze gli apprendisti aggiornano le proprie conoscenze e possono consigliare i clienti con basi solide e in modo competente.


Colori particolari per pareti speciali

A dipendenza del progetto, vale la pena investire in una dispersione speciale. Per la camera dei bambini l'esperta consiglia la dispersione Easy Clean, che si lascia pulire facilmente, per il bagno o la cucina una dispersione che sopporta l'umidità e contiene una protezione antimuffa.


Come scegliere la tonalità di colore adatta?

Innanzitutto occorre distinguere tra tinteggiatura bianca o colorata. Anche il bianco esiste in diverse tonalità. I professionisti scelgono spesso la tonalità RAL9010, quindi bianco puro, che non è bianco neve ma leggermente beige. Se preferite pareti colorate, considerate nella scelta della tonalità le condizioni di luce, il pavimento, le dimensioni del locale e il mobilio. Scoprite nell'articolo youdoo «Modificare lo spazio con il colore» come potete cambiare l'atmosfera di un locale con il colore. 



Preparativi e tinteggiatura: come procedere?

Il mio suggerimento è di essere in due a tinteggiare la parete: una persona si occupa delle grandi superfici, l'altra dipinge i bordi e gli angoli con un pennello. Se lavorate da soli, pitturate prima i bordi, gli angoli e sopra i battiscopa che avrete prima coperto. Prestate attenzione a stendere il colore con il rullo partendo dall'esterno ed esaurendolo al centro della parete. Successivamente utilizzate il rullo grande – lavorate sempre lontano dalla sorgente luminosa. Per un risultato uniforme vale la regola: stendere il colore, lavorarlo e ripassare, ossia: passare ancora una volta sulla parete con il rullo e pochissimo colore in passate regolari, in questo modo evitate le irregolarità.

Apprendistato da JUMBO

Spirito di squadra, corsi interni e interaziendali come pure diversi lavori pratici aiutano l'apprendista a ottenere maggiore sicurezza nelle proprie capacità nel lavoro quotidiano. Quanto sia importante questa fiducia nei propri mezzi emerge durante l'esame finale pratico, dove due esperti pongono domande ad esempio sull'azienda, sulla conoscenza dell'assortimento e sulla vendita. Scoprite nel dettaglio i vantaggi di un apprendistato da JUMBO sul nostro sito web per apprendisti.

Voci correlate

Prodotti interessanti

Vernice colorata acrilica

MOOD

Blu Pacifico

125 ml, satinata opaca

5.50ST

Dispersione colorata TREND COLOR

MOOD

River

1 l

14.95ST

Nastro per mascheratura Outdoor

TESA

25 m x 38 mm

Resistente a raggi UV e intemperie

13.95ST

Pennello per verniciatura acrilica

MOOD

50 mm

7.75ST

Colore a dispersione per bagno e cucina

MOOD

Bianco

5 l

25.90ST

Rullo per pittura VESTAN

GO ON

25 cm

3.20STGaranzia prezzo basso

Dispositivo di mascheratura

3M

M1000

Per carta

85.95ST

Non disponibile

Non disponibile

Secchio per pittura JUMBO

8 l

Rotondo

4.65ST

Secchio per pittura JUMBO

8 l

Rotondo

4.65ST