logo

Bicicletta

In bicicletta d’inverno, ma in sicurezza

Andare in bici è divertente anche d’inverno! In sella e via… pedalate sicuri con i nostri consigli.

24 novembre 2016 | Isabelle Frühwirt

Neve, freddo e buio non sono dei buoni motivi per dimenticare la bici in cantina tutto l’inverno. Al contrario: il movimento all’aria fresca rivitalizza la circolazione e rafforza il sistema immunitario. Con l’equipaggiamento adeguato pedalate sicuri e proteggete la vostra bici da neve e gelo.

Essere visibili

«Vedere e farsi vedere» è la parola d’ordine delle pedalate nella stagione più buia. Montate sulla bici sia la luce anteriore che quella posteriore nonché dei catarifrangenti. Inoltre sui pedali sono obbligatori dei catarifrangenti arancioni. Se possibile indossate abbigliamento di colore chiaro, oppure un giubbino fosforescente o fasce catarifrangenti per farvi vedere dagli altri utenti della strada.


Pedalare sicuri

Prima di ogni giro provate i freni: se la bici non si ferma nonostante i freni tirati è necessario sostituirli urgentemente. E indossate il casco! Quando fa freddo sotto il casco indossate semplicemente un berretto sottile o una bandana. Non dimenticate i guanti – se le dita si irrigidiscono avrete difficoltà a frenare rapidamente.

Un vasto assortimento di biciclette a prezzi incredibilmente bassi
Catalogo: Speciale Bici

Un vasto assortimento di biciclette a prezzi incredibilmente bassi

Il comportamento in bici

Secondo la Suva la causa più frequente di incidenti in bici d’inverno sono le frenate improvvise. Siate previdenti: mantenete una distanza sufficiente dagli altri mezzi sulla strada e pianificate un tempo sufficiente per coprire la distanza prevista. Se in un determinato tratto vi sentite poco sicuri scendete dalla bici. Attenzione al fondo scivoloso. Non solo il ghiaccio e la neve, ma anche le foglie bagnate o le rotaie del tram possono trasformare la bici in una pericolosa trappola. D’inverno si consiglia quindi di gonfiare le gomme al massimo a due bar in modo che la superficie d’appoggio del copertone sia maggiore. È utile anche un battistrada più profondo.

Manutenzione della bici

Il sale sulle strade può danneggiare la vostra bici. Per evitare danni, dopo l’uso risciacquate la bici con dell’acqua per togliere il sale dal telaio e dai vari componenti. Se non avete una canna dell’acqua potete usare anche un innaffiatoio. Terminata la pulizia lubrificate la catena con dell’olio.

Scoprite il sellino più adatto al vostro stile di guida – per non avere il fondoschiena dolorante dopo soli 20 minuti di pedalata.
youdoo: il sellino da bici

Scoprite il sellino più adatto al vostro stile di guida – per non avere il fondoschiena dolorante dopo soli 20 minuti di pedalata.

Pedalare in inverno: gli accessori per la vostra sicurezza

I paraspruzzi contro gli schizzi

Con un paraspruzzi, ossia un prolungamento del parafango anteriore, riducete la quantità di acqua salata che finisce nella catena e sul telaio. Inoltre le vostre scarpe rimangono asciutte e pulite.

Set di luci a LED: per farvi vedere da tutti

D’inverno viene buio presto. Non uscite mai senza luci anteriori e posteriori. Con questo set di luci a LED siete ben visibili dagli automobilisti.

Indipensabile: il casco

Non andate mai in bici senza casco. Indossate il casco d’estate e soprattutto d’inverno quando le strade sono scivolose.

Il poncho per restare asciutti

Proteggetevi con un poncho o mantellina antipioggia. Non è piacevole tornare a casa bagnati fradici.