JUMBO Logo

In ogni abitazione di tanto in tanto sono necessarie piccole riparazioni. Chiamare sempre un artigiano può essere costoso. Sicuramente molti lavori possono essere effettuati anche autonomamente, ma solo con gli utensili giusti. Chi non vuole acquistare una cassetta degli attrezzi completa in tutto e per tutto, deve valutare quali sono gli utensili che non possono mancare nell’armadio degli attrezzi. JUMBO sa cos’è necessario per il fai da te e cosa dovrebbe contenere idealmente una cassetta degli attrezzi. La regola principale è la seguente: ciò che conta è la qualità e non la quantità.

JUMBO vi mostra che cosa dovrebbe contenere l’equipaggiamento di base di ogni amante del fai da te. La selezione degli utensili è effettuata sulla base dei soliti lavoretti da svolgere in casa o in giardino. Generalmente si evitano intenzionalmente gli utensili speciali. Naturalmente, in alcune occasioni l’attrezzatura proposta non basterà. In tal caso, la cosa migliore da fare è recarsi in una delle filiali JUMBO e farsi consigliare sugli strumenti speciali adatti alle proprie esigenze.

Special Deal

29% di sconto sull’idropulitrice ad alta pressione KÄRCHER

Ultimi pezzi nei negozi

Utensili manuali

MAI PIÙ SENZA IL MIO MARTELLO

Il martello è l’elemento (simbolico) più noto dell’artigiano. Un buon martello con un manico di legno è certamente il primo utensile che non può mancare in una cassetta degli attrezzi. Oltre a fissare i chiodi nel muro, il martello serve anche a montare, scalpellare o come amplificatore di potenza. Il secondo utensile dovrebbe essere la pinza. Con una pinza combinata con impugnatura isolata sarete equipaggiati al meglio. Potete usarla per recidere i fili più sottili, tenere ferme le parti più piccole o le teste delle viti e rimuovere i chiodi. Anche senza un cacciavite un artigiano non può andare molto lontano. Acquistate un cacciavite in diverse dimensioni e in due diverse varianti, a testa piatta e a croce. Proprio come le viti, anche i dadi devono essere allentati: ecco perché l’equipaggiamento di base dovrebbe includere un set di chiavi inglesi o ad anello. Altro utensile ugualmente utile è la chiave a cricchetto. Grazie al suo movimento rotatorio, i collegamenti a vite possono essere allentati o serrati facilmente, anche in punti difficili da raggiungere.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Martelli

A OGNI SUPERFICIE IL SUO CHIODO

per saperne di più

Segare, limare, tagliare

PREPARATE AL MEGLIO IL VOSTRO MATERIALE

Le seghe possono lavorare vari materiali ed eseguire diversi tipi di lavori. Ogni cassetta degli attrezzi dovrebbe contenere una piccola sega universale, adatta per tagliare il metallo, il legno e la plastica. La sega a forma di coda di volpe con una lama da 35 a 50 cm esegue le applicazioni grezze. Può essere utilizzata per segare tavole, legno squadrato o assi. Sarebbe utile che la lama della sega fosse intercambiabile. Se desiderate tagliare un filo o dei chiodi, è necessaria una pinza con tagliente laterale, che non si ferma nemmeno di fronte alla gomma e alla plastica. Per levigare il legno e il metallo avete bisogno di una lima. Con un set di lime contenenti lime di diverse dimensioni e forme, sarete ben preparati per eseguire diversi lavori. Allo stesso modo, nella vostra cassetta degli attrezzi non dovrebbe mancare un taglierino di alta qualità. Affinché possiate impiegarlo per molti usi diversi, è meglio acquistare un taglierino con custodia in metallo e manico ergonomico.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Utensili elettrici e sicurezza

Utensili elettrici: a che cosa dovete prestare attenzione in termini di sicurezza

per saperne di più

Trapani e utensili elettrici

LORO NON RESTANO FACILMENTE A CORTO DI FIATO

Il trapano fa battere forte il cuore degli amanti del fai da te. E infatti rientra nell’equipaggiamento di base degli amanti del fai da te. Senza un trapano non sarete in grado di svolgere molti lavori. È importante che il vostro nuovo trapano abbia un dispositivo di impatto, solo così potrete utilizzarlo per svariati impieghi. Acquistate una gamma di punte adatte al vostro trapano. JUMBO raccomanda un totale di dodici punte nei diametri di 4 mm, 6 mm, 8 mm e 10 mm, rispettivamente quattro per metallo, legno e pietra. Con i bit abbinati l’avvitamento risulterà molto più facile, ad esempio, se state montando un armadio e dovete avvitare un elevato numero di viti. Piccolo ma potente: stiamo parlando dell’avvitatore a batteria. È il fratello minore del trapano elettrico e di solito viene utilizzato con la stessa frequenza. Pertanto non dovrebbe mancare nel vostro equipaggiamento di base. Un buon avvitatore a batteria è un aiuto indispensabile non solo per avvitare, ma anche per praticare piccoli fori. Per rinnovare le superfici in legno è necessaria una levigatrice. Affinché una nuova mano di vernice attecchisca al meglio, quella vecchia deve essere carteggiata a fondo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Forare il legno, il metallo o il calcestruzzo

QUESTE PUNTE DA TRAPANO NON DEVONO MAI MANCARE IN CASA

per saperne di più

Chiodi, viti e tasselli

AL POSTO GIUSTO AL MOMENTO GIUSTO

Oltre agli utensili manuali e agli utensili elettrici, in qualità di amanti del fai da te, avete bisogno di una buona scorta di colle, chiodi, tasselli e viti di vario tipo. JUMBO raccomanda di procurarsi i tipi più comuni per le diverse superfici. Assicuratevi che le viti siano adatte per l’utilizzo con i vostri utensili: se non disponete di un cacciavite a croce, non ha molto senso acquistare viti a croce. Lo stesso vale per i tasselli, che devono essere adatti alle viti e al foro, in modo da garantire la corretta tenuta.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Attrezzi a confronto

Amante del fai da te o professionista: quale attrezzo comprare?

per saperne di più

Misurare e allineare

COME L’AGO DELLA BILANCIA

L’amante del fai da te ha sempre qualcosa da misurare. Dalla foratura all’asse in legno, fino all’acquisto del materiale: per lavorare correttamente è necessario prendere le misure esatte. Nella cassetta degli attrezzi non può certo mancare un metro pieghevole. Allo stesso modo, per eseguire un lavoro di precisione è necessaria anche una livella a bolla, che aiuta ad allineare con precisione gli oggetti in verticale, in orizzontale o con una determinata inclinazione. Anche la scaletta pieghevole è uno degli strumenti necessari. Probabilmente di tanto in tanto dovete lavorare anche in punti non facilmente raggiungibili. Una scaletta pieghevole con piedini antiscivolo e scanalature è ciò di cui avete bisogno per lavorare in sicurezza. Di certo avrete anche a che fare con punti non sufficientemente illuminati. Ma non affidatevi alla torcia dello smartphone; lo smartphone non fa parte degli utensili da lavoro. Acquistate una torcia potente con un’impugnatura ergonomica.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Macchinari e utensili

IL SOGNO DI UN’OFFICINA TUTTA VOSTRA

per saperne di più

Sicurezza sul lavoro

PREVENIRE È MEGLIO CHE CURARE

Che siate principianti del fai da te o professionisti, la giusta protezione è un must per tutti coloro che eseguono lavoretti di bricolage. Gli amanti del fai da te dovrebbero avere lo stesso equipaggiamento di base degli artigiani professionisti. Per questo JUMBO dispone di una vasta gamma di prodotti antinfortunistici, tra cui le cuffie auricolari, gli occhiali protettivi, gli indumenti da lavoro e i guanti protettivi. Assicuratevi che il vostro equipaggiamento antinfortunistico sia comodo da indossare e si adatti bene al vostro corpo. Infradito e pantofole sono assolutamente da evitare per i lavoretti di fai da te. Indossate scarpe robuste o acquistate scarpe antinfortunistiche con puntale di metallo o plastica. E per finire, prendetevi il tempo necessario anche per i lavori più piccoli e assicuratevi sempre che l’area di lavoro sia illuminata adeguatamente. Questo non solo aumenta la precisione del vostro lavoro, ma aiuta anche a prevenire gli incidenti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
needhelp

Cercate un artigiano competente?

per saperne di più

Contenitori e ordine

L’ordine È METÀ DELL’OPERA

Gli utensili lasciati in giro o non correttamente riposti sono fonte di pericolo. Mantenendo l’ordine, potete ridurre molti dei pericoli associati al fai da te. Conservate gli utensili necessari in un punto centrale nella vostra area di lavoro e riponeteli subito dopo l’uso. Ciò vale anche per i lavori eseguiti sul banco di lavoro o nella vostra officina. Con le cassette per attrezzi, gli organizer e la valigetta degli attrezzi mantenere l’ordine è piuttosto facile. Effetto collaterale positivo: evitare la faticosa ricerca dell’utensile giusto. Inoltre, per risparmiare ancora più tempo, disponete gli strumenti più piccoli di cui avete costantemente bisogno, in modo che siano sempre a portata di mano. Matita, metro pieghevole, taglierino e set di punte possono essere inseriti in modo pratico nelle tasche della cintura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Cura degli utensili

Per una cassetta degli attrezzi sempre al top

per saperne di più