JUMBO Logo

Quando gli alberi sono decorati con ghirlande, il giardino è allestito con splendidi addobbi e la tavola è imbandita con leccornie di ogni tipo nonché fresche e piacevoli bevande, il successo e il divertimento sono garantiti. Il giardino si è trasformato in un luogo davvero speciale. Compleanno, grigliata, festa di famiglia, anniversario ... l’elenco potrebbe continuare all’infinito, perché i motivi per organizzare una festa d’estate in giardino o sul balcone non mancano di certo. E l’evento speciale può anche semplicemente essere il desiderio di trascorrere del tempo piacevole con famiglia e amici.

Prima di poter dare il via alla festa, il giardino deve essere trasformato in un’autentica location per l’occasione. Si deve mettere in ordine e dare una bella ripulita, allestire e decorare a dovere. Affidatevi alla guida di JUMBO per scoprire cosa occorre per rendere una festa d’estate in giardino, sul balcone o in cortile, un successo ineguagliabile.

Grandi opere a bassi costi

Dispersione bianca per interni – per solo 19.95 anziché 44.95

Approfittate ora

#1: Posti a sedere

MENU DA TRE PORTATE SEDUTI A TAVOLA O PICNIC SULL’ERBA?

Prima di pianificare i dettagli del vostro party in giardino, dovrete stabilire il numero di ospiti e il tipo di festa d’estate che volete organizzare. Una volta decisi questi due elementi essenziali, potete passare al resto, ad esempio ai posti a sedere che vi occorrono. Dovete poi individuare il luogo in cui organizzare la festa: sulla terrazza, sul balcone, in cortile o in giardino. Se avete in mente di offrire un pasto da seduti, dovete disporre di un numero sufficiente di tavoli e sedie, in modo che tutti possano trovare posto comodamente. Se invece volete proporre spuntini e finger food, i vostri ospiti potranno partecipare al picnic sedendosi su cuscini e coperte. E per creare un ambiente particolarmente piacevole, potete appendere delle amache tra gli alberi all’ombra, un’idea gradita a chi vorrà sdraiarsi.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Griglie e grigliate

Tutti alle griglie, partenza, via.

per saperne di più

#2: Decorazione del tavolo

MOSTRATE COSA SAPETE FARE

Una festa in giardino è un’ottima occasione per decorare la tavola con materiali naturali. Sul tavolo non devono mancare dei fiori freschi, richiamo ai festeggiamenti immersi nella natura. Senza dimenticare tovaglie decorative, graziose candele, deliziosi tovaglioli e pratiche stoviglie. Per fissare le tovaglie al tavolo usate dei fermagli che impediscano al vento di spazzare via tutte le decorazioni. Portacandele o vasetti di vetro con dentro le candele accese creeranno un’atmosfera particolarmente accogliente e con l’imbrunire diffonderanno una splendida luce. Anche qualche candela galleggiante in un recipiente decorativo riempito d’acqua è un’ottima idea per arricchire la tavola. Distribuite ancora un po’ di fiori, e voilà, la vostra tavola è pronta per la festa. Stoviglie in porcellana e posate in acciaio inox sono decisamente una scelta vincente e di pregio rispetto ai piatti monouso. E se i tovaglioli e la tovaglia riprendono i colori dominanti delle decorazioni scelte per la festa, l’armonia allora sarà davvero perfetta. Indipendentemente dal vostro gusto personale, vi consigliamo di prestare attenzione ai dettagli nel preparare la tavola. La tavola è il fulcro della vostra festa ed è ancora più invitante se tutto è pensato con cura e abbinato alla perfezione.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
La «bucket list» di Jumbolino per l'estate 2020

Le attività a cui quest’estate non puoi rinunciare

Controlla il listino


Consigli per una festa in giardino: come organizzare la festa d’estate perfetta


Consiglio 1: Organizzate una festa all’insegna di un motto

Una festa d’estate sarà ancora più invitante se organizzata all’insegna di un motto. Perché un motto non solo crea più atmosfera, ma vi semplifica anche tutta la fase di programmazione e la scelta delle decorazioni. Cercate uno slogan adatto alla vostra festa in giardino e inseritelo nell’invito che distribuirete. Sarà poi interessante vedere come si sbizzarriscono in fatto di creatività i vostri ospiti.


Consiglio 2: Non dimenticate di informare i vicini

Non potete pensare di organizzare la festa in giardino o sul balcone tenendo all’oscuro i vostri vicini. Perché poi, quando tutti gli ospiti saranno arrivati e la musica suonerà a palla, l’ambiente si farà alquanto rumoroso. Per un buon rapporto di vicinato dovreste avvertire tempestivamente chi abita nei pressi di casa vostra. E non dimenticate che in molti luoghi in Svizzera non si deve disturbare la quiete notturna a partire dalle 22.00. Pertanto, forse è il caso di iniziare a festeggiare già nel pomeriggio.


Consiglio 3: Occuparsi dei bambini

I bambini possono essere un valore aggiunto di una festa in giardino, ma possono anche essere impegnativi. Se dovesse essere prevista la presenza di bambini, dovreste preoccuparvi di organizzare un servizio di assistenza che si occupi di loro. In questo modo, i genitori potranno stappare bottiglie senza problemi, mentre la prole si diverte con vari intrattenimenti e viene accudita al meglio. Non c’è nulla che rovini l’atmosfera allegra e leggera di una festa più degli ospiti costantemente distratti, se non addirittura stressati, perché sempre sul chi va là.


Consiglio 4: Procurate la protezione contro insetti e zecche

Se durante la festa voi e i vostri ospiti dovete costantemente difendervi da noiose zanzare o se alla fine della giornata sentite prurito dappertutto, è qualcosa che può rovinare, e non poco, l’atmosfera. Non fatevi trovare impreparati e rifornitevi di spray insetticida o accendete speciali candele antizanzare. Sono di aiuto anche vecchi rimedi casalinghi, come ad esempio inserire dei chiodi di garofano in limoni tagliati a metà. Potete proteggere il cibo con delle campane di vetro o conservarlo in contenitori chiusi. Un rimedio utile è anche quello di coprire le bevande con dei coperchi, in modo che le vespe non si infilino nei bicchieri.


Consiglio 5: Avete fatto sufficiente scorta di crema solare?

Sicuramente avete pensato di dotare la vostra festa in giardino di ombrelloni o di luoghi naturali in ombra. Tuttavia, può anche accadere che qualche ospite desideri spaparanzarsi un po’ in un angolino al sole. Buona idea, se potete però offrire una crema solare. Perché a nessuno fa piacere avere una scottatura come compagna di festeggiamenti.

#3: Cibi e bevande

TAVOLINO, APPARECCHIATI

Il numero dei partecipanti alla festa è l’elemento determinante per coccolare al meglio i vostri ospiti e servire piatti sfiziosi che li soddisfino. Un ricco buffet da grigliata è sempre un’ottima soluzione per una festa in giardino. Pesce e carne accompagnati da spiedini di verdure, patate alla brace e formaggio grigliato faranno venire l’acquolina in bocca anche ai vegetariani. Insalata fresca e pane, condimenti e salse di assoluta squisitezza: tutti saranno trattati con la massima attenzione. Dulcis in fundo, come dessert si può portare in tavola un’enorme ciotola di macedonia, autentico tripudio di colori, gelato con frutti di bosco freschi o una mousse al cioccolato. Garantito che nessun ospite andrà a casa a stomaco vuoto. E da bere? Offrite ovviamente cocktail a base di frutta, acqua con limone ed erbe aromatiche fresche, nonché una limonata o un punch fatti in casa. Fate in modo di preparare da bere in abbondanza, per non lasciare nessuno a secco. Servite le bevande in caraffe capienti o in appositi distributori, per aggiungere un tocco invitante e facendo comunque in modo che siano sempre a portata di mano. Se optate per le bottiglie, pensate a delle soluzioni per refrigerarle. Un’ampia e bella vasca in zinco o un simpatico coprivaso pieno di cubetti di ghiaccio sono ideali in una situazione del genere. Se potete investire un po’ di più nell’evento e non avete voglia di occuparvi di persona di tutti i dettagli culinari, potete rivolgervi a un servizio di catering. Ma non dimenticate un passaggio: prima di scegliere in modo definitivo, assaggiate cosa viene proposto.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Costruire il mobiletto per la griglia

UN MOBILETTO PER LA GRIGLIA FAI DA TE PER LE FESTE IN GIARDINO

per saperne di più


Eleganti cubetti di ghiaccio con bacche


A una festa d’estate con i fiocchi non possono mancare le bevande fresche. E per mantenere i drink a una temperatura piacevolmente fredda, occorrono i cubetti di ghiaccio. Che ne dite se al vostro appuntamento estivo i cubetti di ghiaccio fossero l’attrazione della festa che stupisce gli ospiti? Tutti sono in grado di preparare noiosissimi e normali cubetti di ghiaccio, ma voi li arricchirete con frutti di bosco freschi. Per ottenere questo magnifico risultato dovete semplicemente immergere uno o più frutti, ad esempio lamponi, mirtilli o fragole, nello stampo per preparare i cubetti, riempirlo con dell’acqua e poi metterlo nel congelatore. Una o due ore dopo i vostri cubetti di ghiaccio alle bacche saranno pronti.

#4: L’illuminazione della festa

FESTA IN GIARDINO SENZA GHIRLANDA LUMINOSA? IMPENSABILE!

Le ghirlande luminose formano con la festa in giardino un binomio indissolubile. Sono la decorazione per eccellenza. Sugli alberi del giardino, appese alle pareti di casa e lungo la recinzione del giardino diffondono un’atmosfera particolarmente festosa, creando un piacevole ambiente non solo nelle ore serali. Le ghirlande luminose ad alimentazione solare sono una soluzione estremamente pratica. Poiché non richiedono l’uso di corrente, non dovrete installare prolunghe o simili. Se poi volete animare la festa anche con le danze, ravvivate l’atmosfera con degli spot a LED per far scatenare ancora meglio i ballerini. Un proiettore luminoso a più luci impreziosisce la festa con la giusta illuminazione all’insegna del ritmo.

#5: Decorazione del giardino

POCHE COSE PER UN GRANDE EFFETTO

Chi desidera decorare il proprio giardino o balcone per una festa d’estate, ha modo di dare libero sfogo alla propria creatività. Anche se le possibilità sono innumerevoli, non esagerate con le decorazioni del giardino. Una festa d’estate in giardino è di solito un’occasione non troppo formale. Anche le decorazioni dovrebbero rispecchiare l’atmosfera rilassata e amichevole. Puntate quindi su elementi semplici e naturali. Lampioni e lanterne sono sempre una valida scelta e creano un’atmosfera particolarmente festosa. Oppure che ne dite dei pompon? Anche queste deliziose palline di carta sono una soluzione incantevole per vestire a festa giardino o balcone. Appese ai rami degli alberi o al tetto del balcone, donano all’evento un tocco davvero speciale. Le candele sono un classico dal fascino indiscutibile. All'interno di portacandele decorativi o di lanterne, le candele sono sempre efficaci e creano un’atmosfera di una piacevolezza unica. Con un braciere foriero di avventure o romantiche torce in bambù lungo il sentiero, potrete offrire agli invitati sensazioni eccezionali. Potete utilizzare un braciere anche a mo’ di falò, per regalare tepore agli ospiti che a sera inoltrata sentiranno freddo o come diversivo per i bambini, che si diletteranno a grigliare marshmallow e pane allo spiedo. Se per l’illuminazione del giardino vi affidate a luci solari, non avrete bisogno di prolunghe né di prese multiple. E non occorrerà neppure accendere le lampade.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
Trucchetti

REFRIGERIO DURANTE IL PARTY ESTIVO

per saperne di più

#6: Protezione dalla pioggia e dal sole

QUANDO LA PROTEZIONE CONTRO LE INTEMPERIE DIVENTA UNA DECORAZIONE DELLA FESTA

Potete preparare tutto alla perfezione per la vostra festa in giardino, ma non potete influire sulle condizioni meteorologiche. Vale quindi il seguente principio: avere sempre un piano B da mettere in atto in caso di maltempo. Sarebbe un peccato se a causa di quattro gocce di pioggia dovreste annullare la festa. Se in giardino non ci sono zone coperte, un gazebo o una tenda per feste sarà un’ottima soluzione per tenere all’asciutto i vostri ospiti in caso di acquazzone. Ma anche se splende il sole, tettoie o coperture in genere sono un prezioso aiuto. Un gazebo o una tenda può servire a proteggere il buffet dal sole e può essere anche un riparo molto apprezzato dagli invitati per trovare sollievo dalla calura. In caso di bel tempo disponete degli ombrelloni. Un paio di ombrelloni ampi in giardino non proteggono solo dai raggi solari dove serve, ma sono anche piacevoli complementi d’arredo. Alla vigilia della festa controllate ancora una volta con attenzione le previsioni meteo. Qualora sia previsto un temporale, forse sarebbe più opportuno spostare la data oppure organizzare la festa in garage.

#7: Cuscini e coperte

QUI SI VEDE CHI È UN BUON PADRONE DI CASA

Anche se d’estate durante il giorno le temperature sono elevate, l’aria può rinfrescarsi rapidamente non appena il sole cala. Se non è previsto un fuoco che possa infondere il giusto tepore, i vostri invitati potrebbero sentire freddo. E questa è una sensazione che rovina l’atmosfera. Anche spostarsi tutti in casa, snaturando l’idea di una festa pensata per il giardino, non è un’alternativa valida. È opportuno allora che per le ore più fresche della sera disponiate di morbide coperte da distribuire agli ospiti. Anche i cuscini sulle sedie e per terra creano un’atmosfera piacevolmente calda e consentono di sedersi comodamente. In fin dei conti, volete che i vostri cari ospiti si godano la festa il più a lungo possibile.


Ice Ice baby


Nove cubetti di ghiaccio in tredici minuti: per la macchina per i cubetti di ghiaccio Cubito ICM2 è un gioco da ragazzi. L’apparecchio è facile da usare e fornisce indicazioni sull’attuale stato di preparazione. Con questo pratico elettrodomestico la vostra festa avrà sempre pronto un cocktail bello fresco.

#8: Musica e intrattenimento

COSÌ SI CREA L’ATMOSFERA GIUSTA

Una festa come si deve ha bisogno della musica giusta. Se avete organizzato la festa in giardino per una particolare occasione e avete esteso l’invito a numerosi invitati, potete ingaggiare un gruppo musicale. Non è per forza il caso che si tratti di una band al completo. Anche una violista o un sassofonista sono una magnifica idea per intrattenere gli invitati di una festa d’estate. Vogliamo per caso dimenticarci di ballare a sera inoltrata? Fate venire un DJ che infiammi come si deve atmosfera e ospiti. La soluzione più semplice, e non di certo la peggiore, per un sottofondo musicale è ricorrere a degli altoparlanti, che potete collegare via Bluetooth al vostro smartphone o notebook e installare all’esterno. Se avete organizzato la festa all’insegna di un motto, scegliete la musica adatta allo slogan in modo da creare un bel clima tra gli ospiti. Una conversazione gradevole è un ingrediente essenziale in una festa, ma sarebbe bene offrire agli invitati anche il giusto intrattenimento. Se la festa si svolge tra un gruppo più ristretto di persone, potete proporre simpatici giochi di società o divertenti giochi all’aperto quali volano, bocce o tiro con l’arco. E per i più piccoli? Che ne direste di trucchi per bambini o delle sorprese di un mago?

Upcycling

BICCHIERI DA LIMONATA CON VASETTI USATI

per saperne di più