logo

Consigli utili per risparmiare energia

Risparmiare energia: non perdetevi questi consigli utili!

Si sa, per la casa esistono tantissimi apparecchi, oggetti e possibilità che aiutano a risparmiare energia. Ma prima di mettere mano al portafoglio lasciatevi ispirare dai nostri consigli utili, alcuni un po’ bizzarri, ma tutti assolutamente affidabili!

10 ottobre 2018 | Luk von Bergen


Quando in casa torna il fresco, non dovete per forza regolare i termostati al massimo e fare la sauna. Iniziate subito a risparmiare energia. La creatività aiuta a risparmiare. Buon divertimento!

Consiglio utile 1: il vaso riscaldante!

Ecco a voi il nuovo vaso «Topf Heater Special Flame T4P», che d’ora in poi chiameremo per semplicità THSFT4P! Non lasciatevi infastidire dal nome complicato e ribattezzate come più vi piace il vostro vaso riscaldante visto che dovrete costruirvelo da soli. Ecco come funziona il THSFT4P: sottovaso e vaso, entrambi di terracotta, nel mezzo una barra filettata che avviterete in alto e in basso per stabilizzarla. Ora mancano solo i lumini: la T4P infatti funziona solo con l’energia di quattro lumini. Attenzione a non bruciarsi le dita: il vaso riscaldante genera un calore superiore ai peti di 10’000 mucche!


Consiglio

E se volete dare maggiore sprint al vostro THSFT4P sistemate con cautela un quinto lumino.

Consiglio utile 2: isolamento conveniente per principianti

Se a casa vostra potete letteralmente vedere l’aria fredda che entra dalle finestre, ecco una semplice soluzione. Ritagliate un foglio di pluriball, spruzzate con un dosatore dell’acqua sui vetri, appiccicate sopra il foglio di pluriball e il gioco è fatto! Se il fissaggio con la sola acqua non vi soddisfa utilizzate delle piccole ventose o del nastro adesivo doppio. Certo, qualche scettico potrebbe criticare che con questo tipo di isolamento non si vede molto fuori dalla finestra. In un certo senso è vero, ma sapete una cosa? Da fuori non si vede nemmeno l’interno della casa. Il vostro vicino impiccione potrà deporre le armi e finalmente voi potrete ballare il tango nudi a qualsiasi ora del giorno e della notte.


Consiglio

Fate qualcosa di originale e provate a ballare il valzer. Aiuta anche a scaldarsi. L’importante è farlo nudi.

Consiglio utile 3: scoprite le gioie domestiche con le coperte

Perché non guardare una serie in TV accoccolati sotto una morbidissima coperta? Ok, il televisore consuma un sacco di elettricità: a questo livello di risparmio energetico non siamo ancora arrivati. Ma pensateci: con i vostri cari potreste anche fare un gioco di società o discutere di politica. E poi? Discussioni. Allora riaccendete la TV, abbassate il riscaldamento e raggomitolatevi sul divano. Abbassare di un grado la temperatura interna fa risparmiare il 6% di energia! Preparate comunque due coperte per non litigare con gli altri o contendervi il calduccio con il gatto. A proposito: anche il gatto potrebbe piazzarsi sulla coperta. Una terza coperta non sarebbe una cattiva idea! Ahh, avete anche un cane...?


Consiglio

Guardate in TV un film patriottico austriaco. Il lieto fine kitsch ha sempre un effetto incredibilmente riscaldante.

Consiglio utile 4: stop alle docce infinite!

L’essere umano è formato per il 70% da acqua. Un vero e proprio spreco, potrebbe obiettare un incallito misantropo. I conti sono presto fatti: chi oltre a questo 70% si fa due docce al giorno da 16 minuti supera ampiamente il limite. Perciò: datevi una regolata e controllate la durata della doccia con una clessidra realizzata da voi. Incollate i coperchi di due vasetti della marmellata, realizzate un foro e avvitate i vasetti. Fate la doccia.


Consiglio

Non dimenticate di mettere la sabbia. Senza la sabbia o addirittura con la marmellata dentro i vasetti non sono molto utili allo scopo.

Consiglio utile 5: orecchi al caldo anche in casa!

Ci piacerebbe molto potervi raccontare che la pregiata lana di questi berretti proviene dai famosi criceti di acrilico. Ma sarebbe una bugia bella e buona. Quindi ci atteniamo ai fatti: questo berretto ha una capacità di circa tre litri. Se non sapete esattamente se va bene per la vostra testa, immergetela in un secchio d’acqua e controllate quanta acqua è uscita. Troppo complicato? Tranquilli: il berretto è estensibile e va bene per quasi tutte le teste. E l’effetto risparmio? L’essere umano disperde la maggior parte dell’energia attraverso la testa. Se la testa è al caldo, anche tutto il resto è caldo.


Consiglio

Prima di indossarlo mettetevi davanti allo specchio e studiate qualche movimento cool. Vedrete che il berretto vi ringiovanisce di 30 anni.